Skip Navigation LinksHome Punti di interesse Dettaglio PoI








Statistiche

Accessi: 6135669
Oggi: 1138
Utenti online: 45

Fiume Crati Il fiume Crati lungo km 91 e su una superficie di km² 2.440 è il fiume principale della Calabria ed è il più importante della regione per ricchezza d’acque. Ha origine nel comune di Aprigliano e scende ripido nella città di Cosenza, dove raddoppia di dimensioni grazie alla confluenza del Busento che divide il centro storico della città dalla parte moderna. Da qui attraversa con ampio letto la stretta pianura cui dà nome, chiamata Vallo del Crati dove si arricchisce dell’apporto di svariati affluenti: da destra i fiumi Arente, Mucone e Duglia, da sinistra i torrenti Finita, Turbolo e Cucchiato. Entra poi nel suggestivo tratto incassato di Tarsia dove una diga forma il lago artificiale omonimo, entrando poi alcuni chilometri a valle dello sbarramento nell’alluvionale Piana di Sibari. Qui riceve l’ultimo affluente, il fiume Coscile o Sibari, avviandosi poi con andamento pigro a sfociare nel golfo di Taranto presso la marina di Corigliano Calabro (Schiavonea). Nella città di Cosenza è stato realizzato il Parco fluviale, inaugurato il 10 giugno del 1999, che consente di fare una passeggiata a piedi o con bici (con la realizzazione di una pista ciclabile) sul fiume lungo un percorso di km 2 ca. che da Piazza Santo Spirito conduce al bivio per Guarassano.
Non visualizzi correttamente le mappe di google? Clicca qui.

Contenuti Multimediali

I contenuti multimediali associati al punto di interesse possono essere scaricati sul palmare solo dopo che ti sei registrato. Comunque puoi visualizzare l'anteprima di immagini e video, ed ascoltare l'audio delle descrizioni.

Foto: 2
Fiume Crati Primo piano del Crati
Audio: 1
Il Fiume Crati
Video: 0
TD Group Italia S.r.l.
Citypost SpA Soluzioni per il mondo postale
Hotel La Principessa
Hotel Barbieri
Club Residence Capopiccolo
Hotel Eurolido