Skip Navigation LinksHome Punti di interesse Dettaglio PoI








Statistiche

Accessi: 5293553
Oggi: 1188
Utenti online: 100

Resti archeologici Sul territorio di Francavilla Marittima sono presenti diversi siti archeologici. Molti dei reperti rinvenuti sono oggi conservati nel Museo di Sibari. Gli scavi sono iniziati nel 1936 e fra i più importanti troviamo quelli nelle località di Macchiabate e di Timpone della Motta. Nella prima aerea è stata rinvenuta una necropoli che si estende per circa un chilometro. Si tratta per lo più di tombe a tumulo in cui il defunto veniva sistemato con le gambe ritratte. A Timpone della Motta è stato, invece, riportato alla luce lo scheletro di un santuario composto da cinque edifici di cui tre templi, uno dei quali dedicato alla dea Atena. Da notare il muro sul versante est del colle risalente al VI sec. a.C. e una capanna indigena del VIII secolo a.C. Un’altra importante scoperta è rappresentata da una serie di case greche del VI sec. a.C. edificate su alcuni pianori terrazzati.
Non visualizzi correttamente le mappe di google? Clicca qui.

Contenuti Multimediali

I contenuti multimediali associati al punto di interesse possono essere scaricati sul palmare solo dopo che ti sei registrato. Comunque puoi visualizzare l'anteprima di immagini e video, ed ascoltare l'audio delle descrizioni.

Foto: 2
Resti archeologici Veduta dei resti archeologici
Audio: 1
Resti archeologici
Video: 0
TD Group Italia S.r.l.
Citypost SpA Soluzioni per il mondo postale
Hotel La Principessa
Hotel Barbieri
Club Residence Capopiccolo
Hotel Eurolido